Home arrow Tecnica arrow F.A.Q. arrow Pressione Gomme

R-series Club

Iscrizione R-series Club
Gadget

Bacheca annunci

Regolamento
Link utili
Advertisement
  
Pressione gomme
Scritto da Flavio Conforto   
lunedý 27 febbraio 2006

 

 
Per strada non esiste una legge sulla corretta pressione delle gomme in quanto l’utilizzo della moto è molto vario e in funzione dell’esperienza del pilota. In genere sarebbe opportuno non utilizzare pressioni troppo alte o troppo basse (2.7-2.9; 2.1-1.9), in quanto nel primo caso la gomma sarà molto rigida e tenderà a scivolare più facilmente, però si usura di meno (infatti in autostrada è consigliabile aumentare la pressione) mentre nel caso opposto la gomma tenderà a deformarsi troppo e non sarebbe in grado di garantire una buona precisione, inoltre l’usura sarà maggiore come del resto i consumi di carburante. Per un utilizzo normale e misto (curve + strade dritte) della moto su strada, la pressione degli pneumatici può essere portata tra 2.3 e 2.5. Io indicativamente la metto a 2.4. La gomma posteriore dovrebbe avere una pressione maggiore dell’anteriore, in quanto è quella più sollecitata.

In pista invece la pressione segue uno schema più preciso e dovrebbe essere portata a 2.1 all’anteriore e 1.9-2.0 al posteriore (per chi possiede un buon ritmo). Per chi invece andasse piano, e quindi non riuscirebbe a scaldare a sufficienza le gomme, potrebbe optare per una pressione maggiore di qualche punto. Se la pressione è elevata e se si riesce a superare il punto “limite”, in pista le gomme tenderanno a scivolare (anche molto facilmente, soprattutto col caldo) quindi prestate attenzione!

 

 

Ultimo aggiornamento ( lunedý 27 febbraio 2006 )
 
R-series Club - c.f. 91099860156 - Ottimizzato per una risoluzione 1024x768